Stampa Pagina

Dermocosmesi

DermocosmesiLa DERMOCOSMESI può essere definita come un’ arte che consente di migliorare e conservare la bellezza del proprio corpo. Abusi alimentari, l’alcool, il fumo, lo smog e lo stress quotidiano tendono ad accelerare il naturale processo di invecchiamento cutaneo, lasciando inevitabilmente delle tracce visibili come ad esempio le rughe.

La Farmacia Ceschia è dotata di un reparto reparto di cosmesi, dove potrete trovare le linee cosmetiche delle migliori marche in commercio che possono esservi consigliate da personale qualificato, in modo da risolvere ogni vostra esigenza.

L’attenzione per la cosmesi si manifesta da tempo nella Farmacia con la cura di diversi aspetti.

Un banco riservato ed una addetta dedicata al reparto consentono una scelta ragionata e precisa dei prodotti. A questo scopo è stata introdotta una apparecchiatura che consente di avere un QUADRO DELLA SALUTE DELLA PROPRIA PELLE (esame della pelle) in modo da avere anche la possibilità di effettuare un check della pelle così da valutarne il grado di idratazione e/o secchezza cutanea e scegliere in maniera mirata un cosmetico piuttosto che un altro.

LE TRE FASI PER PRENDERCI CURA DELLA NOSTRA PELLE

La pelle è l’organo più esteso del nostro corpo ci avete mai pensato ?
Bisogna prendersene cura come ci prendiamo cura di altri organi.
La pelle è il nostro biglietto da visita quando ci presentiamo, lavoriamo, ci relazioniamo con gli altri.
Bisogna curarla dall’interno con il giusto apporto di nutrienti ( vedi vitamine, oligoelementi, acqua)ma anche dall’esterno proteggendola, pulendola e idratandola a dovere.
Andare a letto senza struccarsi ad esempio è una pessima abitudine che molte donne hanno. Andare a letto truccate ci fa invecchiare molto ma molto più rapidamente la pelle.
Anche il fumo è un responsabile dell’invecchiamento precoce (e non fisiologico) della pelle. Sia per il fumo stesso che danneggia l’epidermide sia per le brutte rughe ai lati della bocca e alle zampe di gallina che si accentuano perché senza renderci conto stringiamo spesso gli occhi perché il fumo da fastidio agli occhi.
Proteggiamoci sempre dal sole, anche d’inverno! La nostra crema idratante deve avere sempre un fattore protettivo. Utilizziamo gli occhiali da sole per proteggerci dalla luce, stringere spesso gli occhi aumenta le rughe.

Le vit A,C,E sono un toccasana per la pelle non solo nell’alimentazione ma anche per nutrire la pelle esternamente.
Vit. A aiuta a migliorare la naturale idratazione della pelle, favorisce il ricambio delle cellule dei tessuti, combatte segni dell’invecchiamento precoce.
Vit. C potente antiossidante, fondamentale per la produzione del collagene, regola pigmentazione e potenzia sistema immunitario della pelle.
Vit. E, aiuta a proteggere le difese dell’epidermide, leviga la pelle, riduce le infiammazioni e migliora le capacità di guarigione delle lesioni.

:: DETERGERE ::
Un’efficace azione detergente é il primo passo per avere una pelle sana. No ai saponi troppo aggressivi che possono produrre effetti inversi su una pelle grassa, cioè per autodifesa la pelle produce ancora più sebo.
Detergere con un buon detergente adatto al proprio tipo di pelle. Iniziare da sotto la gola verso la fronte con movimenti circolari, poi zona mento, guance.
Sciacquare con acqua tiepida per allargare leggermente i pori in modo da poter affrontare il secondo step.

:: TONIFICARE ::
Rimuovere i residui di sporco dai pori. Prendere il tonico anche con i palmi delle mani aperte, picchiettare sul viso. Insistere sulla zona T che risente di più delle caratteristiche della propria pelle (maggior accumulo di sebo o maggior disidratazione).
Risciacquare con acqua fredda per chiudere bene i pori.

:: IDRATARE ::
Anche una pelle grassa deve essere idratata. Ogni pelle naturalmente deve essere idratata con la crema appropriata.
Applicare la crema idratante con la punta delle dita partendo dalla fronte verso l’esterno, poi guance e mento, pieghe della bocca, mento.
Queste tre fasi ci aiuteranno ad avere una pelle più sana e a far durare di più l’eventuale make up.
Ricorda che la crema antirughe per il viso non è adatta per il contorno occhi e labbra per cui ci vuole un trattamento specifico. In queste zone non ci sono ghiandole sudoripare e l’invecchiamento della pelle è per questo più veloce. Sono zone molto delicate. La crema contorno occhi deve essere applicata picchiettando molto delicatamente su palpebra superiore e inferiore dall’esterno all’interno.
I gel contorno occhi hanno in genere un’azione più veloce delle creme contorno occhi. Queste ultime sono più indicate per la sera. I gel possono anche essere messi in frigorifero e applicati al mattino come decongestionanti immediati delle palpebre.
La maschera (idratante o dermopurificante) dovrebbe essere fatta una volta a settimana.

*******

LA PELLE GRASSA La pelle grassa si presenta lucida, untuosa con i pori dilatati. E’ una pelle che si sporca facilmente sviluppando comedoni(punti neri).
Al tatto risulta una pelle spessa e proprio per questo è meno delicata: sopporta bene gli stimoli esterni come il sole, il vento, l’inquinamento, e reagisce bene anche con il passare del tempo, infatti secondo molte ricerche, la pelle grassa tende ad avere molte meno rughe rispetto ad altre tipologie.
La causa principale della pelle grassa è indubbiamente costituzionale in quanto dipende da un’alterazione della ghiandola sebacea: questa infatti produce più sebo del normale che si accumula in superficie.

LA PELLE SECCA
La pelle secca si riferisce ad un fenomeno che riguarda solo ed esclusivamente l’epidermide.
La pelle si presenta desquamata, con sottili rughe superficiali, ruvida al tatto; possiede quasi sempre una trama sottile e delicata e accusa una sensibilità particolarmente accentuata nei confronti degli agenti atmosferici e dei trattamenti aggressivi.
Questa alterazione che può colpire pelli ancora giovani, non toccate dal processo fisiologico della senescenza, quando è costituzionale chiama in causa due fattori quasi sempre concomitanti;

1 la scarsa funzionalità delle ghiandole sebacee
2 il debole spessore dello strato corneo.

La condizione di secchezza è poi influenzata in senso peggiorativo da tutto ciò che favorisce l’evaporazione dell’acqua dalla superficie cutanea come l’esposizione senza dovuta protezione ai fattori ambientali quali il clima secco e ventilato, sia caldo che freddo, radiazioni ultraviolette e da tutto ciò che tende ad indebolire il film idrolipidico e lo strato corneo, come le detersioni eccessive e scorrette e l’uso improprio e inopportuno di esfolianti errati.

 

Permalink link a questo articolo: http://www.farmaciaceschia.it/dermocosmesi/